Judo Ragazzi

Per ragazzi intendiamo la fascia di età che va dagli 8 agli 11 anni
La formazione dell’io avviene nel contatto con l’altro. Noi impariamo a conoscere noi stessi ed a definirci adeguatamente nell’ interazione con gli altri.
Ma per il bambino il rapporto con un altro bambino, pari a lui, non è facile e presenta alcune difficoltà; spesso tende a diventare aggressivo. Il Judo per i ragazzi/e affronta proprio questi aspetti. Esso prevede un contatto fisico diretto controllato e un comportamento sociale codificato. E’ sicuramente lo sport più adeguato per uno sviluppo psicologico armonioso del bambino e per l’apprendimento di un corretto rapporto con gli altri. Per questo motivo il Judo è così diffuso in tutto il mondo e così fortemente raccomandato dagli psicologi dell’infanzia.


Il Judo è inoltre una disciplina assolutamente completa dal punto di vista fisico e permette lo sviluppo degli schemi motorii fondamentali su cui si costruiranno poi tutti i futuri apprendimenti motori. Questo sviluppo è importantissimo non soltanto dal punto di vista motorio ma anche cognitivo, come dimostrano numerose ricerche.

I TECNICI
katia     maura

TUTTI GLI ORARI